niente è piccolo se lo guardi dalla giusta prospettiva

“Come sopra così sotto, come sotto così sopra. Come dentro così fuori, come fuori così dentro. Come nel grande così nel piccolo.” 

Questo pensiero é attribuito al personaggio leggendario di Ermete Trismegisto, il quale sosteneva che: “Poiché Dio è l’universo delle cose, nessun nome gli è proprio, giacché o bisognerebbe che Dio fosse chiamato con tutti i nomi o che tutte le cose fossero chiamate con il suo nome”.

Secondo alcuni autorevoli testi di tecnica aeronautica, il calabrone non può volare, a causa della forma e del peso del proprio corpo in rapporto alla superficie alare. Ma il calabrone non lo sa e perciò continua a volare. (Igor Sikorsky)

Riproduci video

16/04/2021

Ragno casalingo comune in Italia

bruco di falena molto comune in italia

Cavalletta 

coleottero scarabeo

Ermete Trismegisto riteneva che tutte le cose e tutti gli esseri viventi, sia grandi che piccoli, portassero un’unica verità riconducibile all’Uno e che perciò, se si voleva comprendere questo Uno, si sarebbe potuto osservare il piccolo per comprendere il grande e viceversa.

Tralasciando questa argomentazione quasi filosofica, anche perché non avrei le basi per sostenerla o per confutarla, ciò che mi resta da fare é esporre la spettacolarità del piccolo mondo che normalmente non osserviamo con attenzione.

Lascio a Voi il compito di valutare se Ermete aveva ragione o meno. 

ragno da giardino comune in italia

farfalla molto comune in italia

gli stili che preferisco

Tutti noi abbiamo nella vita una qualche attività che riusciamo a compiere in modo più semplice e piacevole possibile. Nella fotografia questa attività corrisponde ad uno stile. É per questo che ciascun fotografo predilige un numero ristretto di stili fotografici. Perché ha notato con l’esperienza che alcune immagini sono più affascinanti di altre e soprattutto che nel gestire certe tipologie di foto, si adopera meno sforzo e meno sacrificio. 

Quelli elencati qui sotto sono solo degli esempi di stile e non corrispondono necessariamente a quelli che prediligo.

La verità é che devo ancora capire cosa mi viene più spontaneo e naturale fotografare.

Restate sintonizzati per aggiornamenti futuri.

Si, é vero, dai paesaggi alle piante, agli animali e persino fino agli uomini, é possibile parlare di Natura. In questo caso mi riferisco principalmente alle piante e piccoli animali che le abitano.

Tutto ció che fa parte delle nostre città, paesi e che viene vissuto a pieno dall’animale Uomo.

Tutti Noi, nessuno escluso.

Tutto il materiale fotografico presente in questo sito è protetto da copyright © 2021, D.Corelli. All rights reserved.